BMW F 850 GT ad EICMA 2019?

BMW aveva spiazzato tutti, all’ultimo Concorso di Eleganza di Villa d’Este, con la 9Cento, concept di sport-tourer della quale Edgar Heinrich, numero uno del design casa dell’elica, aveva fatto intendere ci potesse essere uno sbocco commerciale di lì a breve. A cinque mesi di distanza, due esemplari di quella che dovrebbe chiamarsi F 850 GT sono stati sopresi in un test su strada dai colleghi di MCN (MotorCycleNews).

Le moto paparazzate sono meno ardite, a livello estetico, di quella vista sulle rive del lago di Como, servita fondamentalmente per definire le linee generali, compromesso inevitabile a cui i designer sono dovuti scendere per incontrare le esigenze di produzione. Al momento la veste non è ancora definitiva, cosa che fa supporre che il modello possa essere presentato non prima di EICMA 2019. Se così fosse, non farà così parte dei cinque nuovi modelli che Timo Resch, direttore generale marketing e vendita di BMW, ha affermato verranno presentati dalla casa dell’elica tra l’inverno 2018 e l’estate del prossimo anno.

Quella che dovrebbe essere la futura turistica-sportiva di media cilindrata del brand dell’elica condivide meccanica ed elettronica con la F 850 GS ed attinge, sul piano estetico, dalla cugina maggiore S 1000 XR per ciò che riguarda stile ed andamento della parte anteriore, mentre al posteriore, invece dell’avveniristica soluzione ad incastro più elettromagnete per la sella del passeggero e l’aggancio delle valigie rigide laterali vista sulla 9Cento, trova posto una soluzione tradizionale e non rimovibile.

Sempre a proposito di valigie laterali, gli esemplari fotografati sembrano disporre dello stesso kit che viene fornito proprio per la S 1000 XR, con le foto confermano la crescita di dimensione del parabrezza anteriore, oltre alla presenza di ruote da 17 pollici, che calzeranno verosimilmente pneumatici 120/70 all’anteriore e 180/55 al posteriore.

Per quanto riguarda la dotazione di bordo, è logico pensare che si attingerà in maniera totale dalla base della F 850 GS da cui deriva. Questo fa presumere che potrà disporre di tracion e cruise control, ABS cornering, luci a LED, quick-shift anche in scalata e l’ultima generazione di sospensioni Dynamic ESA, mentre eredita dal passato dispositivi utili ai viaggiatori a lungo raggio come le manopole riscaldate.

L’altezza da terra della futura sport-tourer BMW dovrebbe attestarsi tra gli 800 e gli 820 mm, mentre sul fronte del motore, la F 850 GT potrebbe disporre di qualche cavallo in più della F 850 GS, che ne ha 95, arrivando verosimilmente a quota 100 o magari anche qualcosa in più, dal momento che la sua principale competitor dovrebbe essere la Yamaha MT09 Tracer.

Pictures by MCN.