CIV, SS600: Ferruccio Lamborghini torna al CIV con FullMoto Squadra Corse

Era nell'aria già da un po' ed effettivamente qualche avvistamento al CIV, durante il corso della stagione 2018, c'era stato. A quasi due settimane dall'Eicma, la conferma ufficiale arriva prontamente dal diretto interessato, Ferruccio Lamborghini, che annuncia con entusiasmo sui propri social media il suo rientro alle corse: "Che bello poterlo dire: il prossimo anno tornerò a gareggiare! Parteciperò al Campionato Italiano Velocità 2019 nella categoria Supersport 600. Lo farò vestendo i colori del team Fullmoto Squadra Corse in sella ad una Yamaha R6, ripartendo quindi da un trinomio che ci rievoca bellissimi ricord". Un amore nato nove anni fa, quello con il Team Fullmoto di Corrado Caon, sotto il nome di Media Action Prorace Sc che li ha visti protagonisti all'Italia Championship e all'European Championship. 

Ferruccio Lamborghini, classe 1991 di Bologna, vanta nel suo palmares esperienze di spicco a livello nazionale ed internazionale legate al Motomondiale, WorldSBK e CIV. Per quanto riguarda il CIV, è da sottolineare il titolo conquistato nel 2012 di Campione Italiano Moto2, senza dimenticare quello di vice-campione Italiano Stock 600 nel 2009, la medaglia di bronzo in Supersport nel 2010 e i suoi esordi con il Team Junior GP della Federazione Motociclistica Italiana. 

Nonostante le numerose cilindrate provate ed i quattro anni di stop, Ferruccio Lamborghini non ha mai dimenticato le competizioni e la 600cc. Lontano dalle gare si, ma dai circuiti no. Infatti Ferruccio in questi quattro anni non ha mai abbandonato completamente la sua presenza in pista ricoprendo il ruolo di istruttore, una decina di volte, al Ducati Dre di Dario Marchetti. 

"Sono molto contento di rientrare a correre nel CIV, campionato a cui ho partecipato tanti anni e che ho continuato a seguire nonostante lo stop con le corse. – commenta Lambo a firma avvenuta, e continua – A fine 2014, al termine proprio del CIV, avevo deciso di smettere per dedicarmi completamente all'azienda di famiglia e supportare mio padre nella gestione. In verità ho sempre pensato più ad uno stand-by, con l'auspicio di rientrare da appassionato non appena in grado di gestirmi adeguatamente con gli impegni di lavoro. Appena capito che negli ultimi mesi si stava creando la possibilità, mi sono posto l'obiettivo di riuscirci ed ora eccomi qui."

La scelta del Team? Quasi scontata. "Non ho avuto alcun dubbio su chi contattare, cioè FullMoto Squadra Corse, con cui ho un legame forte di stima e affetto dal 2009 e con cui abbiamo trovato subito una intesa su tutti gli aspetti della prossima stagione. Correremo con una Yamaha R6 che sono curioso di riscoprire dopo tanti anni, dato che ne ho ottimi ricordi.  –  afferma Ferruccio e aggiunge –  So che il livello della categoria SS600 è molto alto e per questo cercherò di rimettermi in forma il meglio possibile perchè 4 anni senza corse sono tanti. Non mi pongo obiettivi se non quello di divertirmi, tuttavia non mi dispiacerebbe riuscire ad entrare nella top 10 di fine campionato. Credo sarebbe un bel risultato!​"

Anche Corrado Caon commenta con entusiamo l'accordo per la prossima stagione, un sogno che si "riavvera" a distanza di anni.  

Corrado Caon:"Firmare con Ferruccio ha reso me e la squadra felicissimi. All'inizio pensavamo ad uno scherzo, ma quando si è rivolto a noi l'ho visto davvero carico e determinato. Noi ci crediamo molto e faremo di tutto per mettergli a disposizione una moto all'altezza del suo grande talento. Con lui sono stati anni incredibili ed indelebili che ci auguriamo di ripetere, certo non sarà un impresa semplice, ma ci proveremo da subito."