ISDE 2018 ecco i convocati dal Commissario Tecnico FMI Cristian Rossi

La Sei Giorni di Enduro 2018 andrà in scena a Viña del Mar, in Cile, dal 12 al 17 novembre ed il CT della Nazionale Italiana Enduro, Cristian Rossi, ha presentato i convocati per la Maglia Azzurra in occasione degli Assoluti Italiani di Enduro a Bettola (PC); ecco  le tre squadre che rappresenteranno l’Italia rispettivamente nel World Trophy, nel Junior World Trophy e nel Club Team Award.

World Trophy
Davide Guarneri.
Nato il: 25/03/1985. Moto: Honda. Classe: E1. Team: Honda Racing Red Moto. Moto Club: Sebino
Thomas Oldrati. Nato il: 20/07/1989. Moto: Honda. Classe: E2. Team: Honda Racing Red Moto. Moto Club: G.S. Fiamme Oro
Giacomo Redondi. Nato il: 08/01/1993. Moto: Honda. Classe: E3. Team: Honda Racing Red Moto. Moto Club: Sebino
Alex Salvini. Nato il: 05/09/1985. Moto: Husqvarna. Classe: E2. Team: Jolly Enduro Team. Moto Club: Trial D. Fornaroli

Jr. World Trophy
Matteo Cavallo
. Nato il: 11/10/1995. Moto: Beta. Classe: E2. Team: Costa Ligure Beta Boano Racing. Moto Club: Trial D. Fornaroli
Davide Soreca. Nato il: 06/06/1995. Moto: TM. Classe: E3. Team: TM Factory Racing. Moto Club: Vittorio Alfieri
Andrea Verona. Nato il: 22/04/1999. Moto: TM. Classe: E1. Team: TM Factory Racing. Moto Club: Marca Trevigiana

Club Team Award
Emanuele Facchetti.
Nato il: 13/09/1996. Moto: Honda. Classe: E1. Team: Honda Racing Red Moto. Moto Club: Pavia
Lorenzo Macoritto. Nato il: 21/02/1999. Moto: Husqvarna. Classe: E2. Team: HCenter Dal Bello. Moto Club: Pavia
Claudio Spanu. Nato il: 23/10/1999. Moto: Husqvarna. Classe: E1. Team: Osellini Moto. Moto Club: Dorgali

Le parole de CT“In Cile l’Italia sarà rappresentata da piloti di elevato profilo, che hanno un ottimo spirito di gruppo e doti tecniche molto importanti. Possiamo fare bene in tutte le competizioni: abbiamo una squadra del Trofeo dalle alte potenzialità; nel 2017 i ragazzi della Maglia Azzurra Junior sfiorarono il successo in Francia e anche per questo gareggeranno con ancora più grinta. Il Moto Club Italia, dal canto suo, avrà la responsabilità di confermarsi ai vertici dopo la vittoria di un anno fa”.