Dakar stage 8 – per Honda è game over, KTM avanza

Nuovo colpo di scena nell’ottava tappa di questa Dakar 2019, che rimescola le carte, e porta ad aggiudicarsela Matthias Walkner del Red Bull KTM Factory Team.

La notizia del giorno, che ha stravolto la classifica, è sicuramente la rottura del motore di Ricky Brabec che è costretto a ritirarsi, che di certo non rende felice la casa giapponese.

La tappa odierna, da San Juan de Marcona a Pisco, di 575 chilometri complessivi, con 360 di prove speciali avvicina i piloti a quello che giovedì sarà il traguardo finale.

Per l’americano quindi, il sogno di gloria è andato in fumo oggi al 56esimo dei 360 km cronometrati, quando il motore della sua Honda è andato in fumo lasciandolo a piedi dopo averlo portato in vetta per sette giornate.

Le KTM non si lasciano perdere l’occasione e dominano la classifica, con Walkner al primo posto che si è preso anche la vittoria di tappa, lasciando al secondo posto Quintanilla con la sua Husqvarna. L’austriaco ha preceduto di soli 45” l’ Husqvarna di Quintanilla. Terzo posto per Price, sempre KTM, con un margine di 1’03” sul cileno e 6’35” sul compagno Walkner.

Al quarto posto si posiziona Sunderland, che non si sottrae alla voglia di conquistare la vittoria finale essendo solo 3” dietro rispetto a Walkner. Poco entusiasmante la giornata della Yamaha di Adrien van Beveren al quinto posto della generale. Nota di merito, e da tenere sotto osservazione, Andrew de Short con la sua Husqvarna che in un solo colpo si è portato dalla decima alla settima posizione avvantaggiandosi non solo del ritiro di Brabec, ma anche del ritiro di Stefan Svitko, uscito dalla gara per una caduta importante e portato in elicottero in ospedale.

Ottava posizione per la Yamaha di Xavier de Soultrait. Nona posizione della generale per la KTM di Benavides e ultima posizione nella generale per la Honda di Josè Ignacio Cornejo. Ora, dunque, per riuscire nell’impresa di posizionarsi in vetta la Honda avrebbe bisogno di un miracolo considerato che mancano solo due tappe alla fine dell’avventura con Benavides, il quale si trova a oltre 21 minuti dal comandante in classifica Toby Price.

Segui sul forum