Garage Italia: a cena con MV Augusta

Lo scorso 28 giugno un piazzale invaso dalle più belle MV Augusta ha accolto i fedelissimi del marchio e tanti appassionati motociclisti radunati per l’evento Diavoleria Italiana. Una serata tutta dedicata allo storico marchio accolta dal Garage di Milano più italiano del momento. Due splendide Dragster 800 RR ad aprire la serata nel tintinnio dei bicchieri, interrotto ad intermittenza dal rombo dei motociclisti in arrivo. Per così dire, due cosucce dal cuore tre cilindri… 140 CV al modico peso di 168 kg!

Esposte negli spazi interni del Garage, quattro spettacolari MV Augusta. A dominare il centro della scena le due Rivale 800: Special Blue Edition e Special Red Edition. 125 CV poderosamente ingabbiati da un telaio tubolare a traliccio in acciaio ALS. Doppio disco flottante da 320 mm per l’anteriore, disco singolo in acciaio da 220 mm per il posteriore. A completare l’armatura di queste bestioline cerchi a raggi in lega d’alluminio, due spettacolari selle appositamente realizzate e la speciale grafica di serbatoio e fianchetti. Più che moto delle sculture nerborute.

Alle ali, a proteggere le giovani, si esponevano i modelli “Storia” del marchio Magni: Filo Rosso e 750S Tributo. Il marchio nasce nel 1977 da 25 anni di esperienza di Arturo Magni nel mondo delle corse motociclistiche. La Filo Rosso rappresenta il legame di Magni con MV Augusta. Il tempo trascorso da Arturo tra le fila del Reparto Corsa ha partorito l’idea di questa opera dalla ciclistica storica e simile a tante vincitrici di titoli mondiali (inconfondibile il profilo di Agostini). Frutto del duro lavoro sono la componentistica e le geometrie, pensate esclusivamente per il possente motore da MV Augusta 3 cilindri 800 CC montato sul modello Brutale.

A fronteggiare la Filo Rosso una magnifica 750S Tributo, reinterpretazione del modello MV più iconico del 1972. Sulla base della MV Augusta Brutale 1090, l’esemplare monta un telaio tubolare a doppia culla aperta, tubi in acciaio 25CrMo4 e saldature TIG. Cattura l’attenzione la sella decorata dal marchio MV in un caratteristico stile corsivo. Moto italiane, storia e bicchieri: un brindisi perfetto!