GP di Spagna, che sfortuna Quartararo! Brillano Marquez, Baldassarri e Antonelli

Marc Marquez vince e si riprende la testa della classifica mondiale con una vittoria mai in discussione, al comando fin dal via. Podio tutto spagnolo a Jerez con Rins e Vinales a far compagnia a Marquez. Il pacchetto Rins-Suzuki si sta dimostrando molto forte, con il pilota spagnolo capace di gestire molto bene i finali di gara. Lacrime amare per Fabio Quartararo dopo la partenza dalla pole ed un ottimo avvio di gara, tradito dalla sua Yamaha mentre si trovava al secondo posto.

Scatta bene anche il suo compagno di squadra Franco Morbidelli subito alle sue spalle ma cede purtroppo il passo chiudendo al settimo posto. Ai piedi del podio le due Ducati ufficiali di Dovizioso e Petrucci. Salva il salvabile Valentino Rossi, che pur scattando dalla tredicesima casella in griglia riesce a portare a casa un sesto posto che gli consente di non perdere troppo contatto nella classifica di campionato finendo a -9 punti dal leader Marquez, a sua volta marcato stretto da Rins a solo 1 punto di distacco e da Dovizioso a -3 punti.

Baldassari fa suo anche il GP di Spagna, centesima vittoria per Kalex e terza vittoria stagionale su quattro gare disputate per il pilota della Vr46 Academy che consolida il suo primato in classifica. Partenza con il botto per la classe Moto2, un high-side di Gardner alla seconda curva scatena una carambola che coinvolge anche, Ekky Pratama, Alex Marquez e Marco Bezzecchi, obbligando la direzione gara a dare bandiera rossa. Partenza rinviata e gara accorciata,  Marquez riesce a rientrare e partire dai box e chiude la gara in fondo al gruppo. Completano il podio Jorge Navarro e Augusto Fernandez. Ottimo rientro di Bulega dopo l’operazione che si aggiudica il primo posto tra i rookie. Caduta per Mattia Pasini, presente come wild card.

Commozione in casa SIC58, proprio dove il 2 maggio del 2004 un giovane Marco Simoncelli conquistava la sua prima vittoria nel motomondiale  il team SIC58 festeggia la sua prima vittoria, anzi doppietta, con la vittoria di Antonelli ed il secondo posto di Suzuki. Al suo primo podio in Moto3 in questa stagione Vietti che chiude al terzo posto. Molto emozionato Paolo Simocelli ai microfoni di SKY: “C'è un po' di storia su questa pista. È dove Marco ha vinto la prima gara della sua carriera. Anche allora fu doppietta con Jenkner, questa vittoria somiglia a quella. Abbiamo una squadra fortissima, i ragazzi stanno diventando amici dopo due anni di lavoro, si stimano e si supportano a vicenda".

 

Foto: motogp.com