Honda CBR 1000 RR SP Custom Concept

Mentre team, piloti e moto si scaldano in vista della 24 Ore di Le Mans (21-22 Aprile), seconda prova del mondiale Endurance FIM EWC dopo il Bol D'Or dello scorso Settembre, i costruttori (specialmente i quattro giapponesi) sono già proiettati verso quello che, per loro, è l'appuntamento più importante dell'anno, vale a dire la 8 Ore di Suzuka di fine Luglio.

Tra questi Honda, che ha deciso di omaggiare il suo impegno con una versione celebrativa della moto con cui parteciperà alla gara di durata che, tradizionalmente, per le case nipponiche ha una importanza pari a quella della vittoria in un campionato mondiale e che, per il brand dell'ala dorata, si corre oltretutto sul circuito di proprietà.

Il suo nome è CBR 1000 RR SP Custom Concept ed è caratterizzata dalla stessa livrea con la quale la CBR 1000 RR scenderà in pista a Suzuka tra meno di quattro mesi. Realizzata sulla base della SP1, è omologata per l'utilizzo stradale e presenta le stesse caratteristiche tecniche, a livello di motore (999 cc per 192 cavalli) della versione da cui deriva.

E' nel resto della componentistica, del valore di circa 5-6000 Euro, che si distingue. Questa comprende, tra gli altri, cerchi superleggeri OZ Piega, pompa freno radiale Brembo RCS e pinze monoblocco sempre di Brembo, leve Gilles Tooling e scarico completo Akrapovich omologato Euro 4. Inizialmente riservata al mercato giapponese, dovrebbe arrivare sul mercato ad un prezzo simile a quello della Fireblade SP2.