KTM 790 Adventure: spuntano delle appendici

Che KTM sia al lavoro per ampliare la sua gamma di medie cilindrate non è una novità, così come non lo è che la seconda moto della famiglia 790, dopo la Duke, sarà la Adventuredi cui abbiamo già dato notizia anche in questa news. Lo scoop riguarderebbe il fatto che a Mattighofen stiano portando avanti i collaudi della nuova crossover testando anche delle appendici.

L'esemplare "pizzicato" in strada dai colleghi di MoreBikes presenta infatti delle sovrastrutture importanti, sia nella parte esterna del serbatoio che in quella a lato motore che si trova davanti alle tibie ed ai piedi del pilota. Se l'appendice superiore può essere configurata come protezione per chi guida, qualche dubbio in più lo fa venire quella inferiore, che termina all'esterno con una forma che potrebbe ricordare una ala.

Si tratta di una parte di dimensioni maggiori di quella mostrata sul prototipo della crossover in arancio, ma è assai probabile che si tratti di protezioni, dal momento che appendici aerodinamiche in senso stretto, su una moto di questo segmento, avrebbero poco senso. In assenza di informazioni ufficiali da KTM, il dubbio sul fatto che le sovrastrutture possano non equipaggiare il modello definitivo della 790 Adventure, atteso al debutto ai prossimi saloni autunnali (Intermot ed EICMA), oppure risultare di dimensioni ridotte negli esempli destinati alla vendita, resta.

Rimane invece poco da svelare sul piano della meccanica, con la media della casa di Mattighofen che condividerà, con la sorella Duke, il bicilindrico parallelo di 799 cc capace di erogare una potenza di 105 cavalli a 9000 giri ed una coppia di 86 Nm a 8000 giri. Prezzo al momento non ancora  stabilito, ma che dovrebbe essere dell'ordine dei 10000-10500 €.

Picture by: MoreBikes