Kymi Ring: Il nuovo circuito finlandese piace e convince

Il lunedì pre Silverstone si apre con i test sul nuovo Kymi Ring ed è subito successo. I collaudatori dei team della MotoGP, Pirro, Guintoli, Folger, Bradl, Smith e Kallio sono scesi in pista per provare il circuito che, dalla prossima stagione, secondo i piani, dovrebbe ospitare il GP numero 20 del calendario. I piloti ufficiali, dopo la doppietta del Gran Premio di Brno e d'Austria, non prendono parte alla trasferta finlandese visto che il prossimo appuntamento sarà domenica 25 agosto per il GP di Gran Bretagna.

Clima rigido e pioggia hanno dato il benvenuto ai tanti spattatori entusiasti per questo ritorno delle competizioni iridate nel paese nordico. Una mattinata che è servita per prendere confidenza con l’opera in via di completamento ed anche per fare un primissimo bilancio. Nonstante il meteo non proprio amichevole l'ottimo asfalto ha convinto ed è piaciuto ai piloti.

 

Jorge Viegas, Presidente della FIM (Federazione Motociclistica Internazionale) ha così commentato: “La Finlandia ha grandi ricordi degli sport motociclistici”. “Tutto sta andando bene e mi piacerebbe assistere ad una conferenza stampa inaugurale nella sala dedicata l’anno prossimo prima della gara”.

Alla conferenza stampa di questi primissimi test erano presenti anche Tapio Nevala, direttore del circuito e Aky Ajo, uomo KTM, tra i più rappresentativi finlandesi oggi nel paddock. La dichiarazione conclusiva è stata, invece, di Carlos Ezpeleta, direttore sportivo di Dorna,  “Vorrei ringraziare tutti gli artefici di questo progetto per questo risultato, grazie a loro è stata possibile la discesa in pista oggi. Siamo contenti di essere qui, in uno dei paesi con la più alta tradizione sportivo – motociclistica al mondo”.