MotoGP: Danilo Petrucci sulla Ducati ufficiale nel 2019

L'ingaggio di Jorge Lorenzo da parte del team Honda HRC ha rivitalizzato un mercato piloti della MotoGP che sembrava essersi un po' assopito dopo riconferme e passaggi di casacca di alcuni top rider avvenuti alcune settimane fa. L'assegnazione della seconda RC213V ufficiale lasciava solo più una casella libera, in tema di moto factory, quella occupata proprio da Lorenzo fino a fine anno.

Due su tutti i nomi fatti, quello di Danilo Petrucci e di Jack Miller, entrambi in forza al team satellite Pramac Racing. L'ha spuntata l'italiano, in "vantaggio" nei pronostici rispetto all'australiano. Petrux il prossimo anno salirà così sulla Desmosedici GP ufficiale ed avrà Andrea Dovizioso come compagno di squadra, andando a formare un team tutto italiano.

L'accordo, chiuso al Mugello al pari di quello tra Honda e Jorge Lorenzo, verrà ufficializzato nel corso del prossimo week-end di gara, che si svolgerà sul circuito del Montmelò in Spagna tra dieci giorni porterà, per il 2019, il pilota di Terni in sella alla moto factory Ducati dopo 106 gran premi disputati nella top class e sei podi ottenuti. Sconosciuto al momento l'importo dell'ingaggio.