MotoGP in lutto: il nostro ciao a Luca Semprini

Si dice che tutto sia già scritto ma questo è difficile da leggere. Luca Semprini un collega, un appassionato, un professionista ed una persona di gran cuore ci ha lasciati nella notte a Brno nella sua camera d'albergo.

Luca, 35 anni bolognese addetto stampa di Ducati MotoGP, era salito con la squadra in occasione del GP della Repubblica Ceca. Una notizia shock quella di stamane twittata dalla stessa scuderia che annunciava il decesso. Una notizia che ha sconvolto e lasciato senza parole l'intero paddock della MotoGP ma non solo.

Prima di arrivare sul gradino più alto del podio conquistando il ruolo di responsabile ufficio stampa in uno dei team più blasonati, Luca Semprini ha solcato il paddock del mondiale WSBK ma non solo, era conosciuto da tutti per la sua penna ( o meglio tastiera) per un noto sito online del settore. 

Ducati MotoGP ha cancellato ovviamente tutte le conferenze stampa per elaborare il tutto. Sarà, sopratutto per loro, un weekend particolarmente difficile da affrontare e da seguire. 

In suo ricordo, prima della conferenza stampa che apre il GP alle ore 17, è stato rispettato un minuto di silenzio.

Noi di Daidegas.it ci stringiamo intorno alla famiglia, al team e al ricordo del suo sorriso sempre presente sul volto di Luca Semprini con gli occhi di chi le corse le amava e le viveva davvero. Ciao Luca.