In MXGP arriva la Goggle Lane

Specialmente nelle gare con molto fango ci è spesso capitato di vedere i piloti finire la loro riserva di lenti a strappo o roll-off e di non riuscire più a pulire la visiera delle loro mascherine, costringendoli a proseguire la corsa senza maschera protettiva, pratica molto rischiosa sia per la vista stessa del pilota che per i danni derivati dall'impossibilità di vedere

Per questo gli organizzatori del mondiale Motocross, a partire dal GP di Inghilterra svolto a Matterley Basin, hanno deciso di sperimentare la  Goggle Lane, un'area dedicata a rifornirsi di nuovi occhiali dopo aver lasciato i vecchi lungo il tracciato, un'area che fa perdere poco tempo al pilota, rispetto a prima, dove si era costretti ad entrare nei box.

La sperimentazione è partita e si sta cercando di capire come far invogliare il pilota ad usare questa opzione, visto che comunque si perde del tempo ed al momento non ci sono penalità per chi continua senza mascherina.