Riola Sardo – Parte la stagione crossistica 2019

Come da consuetudine la prima tappa degli Internazionali d'Italia Motocross segnano l'inizio della stagione crossistica di ogni anno, infatti la maggior parte dei piloti del Mondiale motocross vengono a sfidarsi sulle più belle piste italiane per capire il proprio grado di preparazione in vista dellìinizio della stagione iridata.

Da quest'anno gli Internazionali d'Italia diventano EICMA series e prevedono 3 tappe, la prima appena disputata sul sabbione di Riola Sardo, la seconda, il prossimo weekend ad Ottobiano (PV) e si concluderanno il 10 febbraio a Mantova.

Questo weekend si sono sfidati piloti come Cairoli, Febvre, Gajser, Paulin, Prado Cervellin, grande assente il Campione del Mondo in carica Jeffrey Herlings, fresco di un'infortunio alla caviglia, del quale però non si conosce ancora l'entità.

Caotica la prima manches 125 che vede vincere Miot, nonostante non fosse scattato tra i primi

Nella MX2 vince Prado avanti al danese Haarup, magnifica la terza posizione di Guadagnini in sella ad una Husqvarna 250 2t che scatta al comando e guida la corsa per ben sei giri.

In Mx1 parte benissimo Gajser su Cairoli e Febvre, bellissimo il duello tra i tre ed alla fine al traguardo vedremo Tony vincitore, secondo Febvre e terzo Gajser

A chiudere la giornata la manches della Supercampione dove i primi 20 piloti della MX2 ed MX1 si sfidano per guadagnare i punti per accedere al premio finale di 120.000€. Tony scatta avanti a tutti, seguito da Gajser e Paulin, sfortuna per Febvre che cade dopo un contatto con Prado, autore di una bellissima gara al secondo posto fino a tre giri dalla fine, al traguardo avremo quindi Cairoli, Gajser e Prado.