Ryan Dungey annuncia il ritiro dalle competizioni

Nato il 4 dicembre 1989, Ryan Dungey è uno dei piloti motocross americani più forti degli ultimi periodi, a fianco di Chad Reed, James Stewart e Ryan Villopoto.

Oggi il 4 volte, ed attuale campione del Monster Energy Supercross, lo ha reso ufficiale con una conferenza stampa all' Angel Stadium di Anaheim, in California: Non parteciperà al campionato Lucas Oil Pro Motocross di quest'estate e non rinnoverà il suo contatto per il 2018.

Nella conferenza stampa di oggi, Dungey ha ammesso che mentre fisicamente è nella migliore forma della sua vita e la sua moto ed il suo staff sono al Top, mentalmente ha lottato quest'anno, per la prima volta doveva convncersi ad andare alle gare, il suo cuore non era più lo stesso.

Dungey: "È difficile per me credere di essere oggi qui, ma dopo molti pensieri e preghiere negli ultimi mesi, oggi annuncio il mio ritiro dal Supercross e Motocross professionistico. Questa decisione non è stata facile. Ho realizzato più di quanto avessi mai immaginato o sognato e per tutto questo sono incredibilmente onorato. Sono andato avanti per molto tempo, ma la realtà è che il nostro sport è duro, le stagioni sono lunghe e ci vuole una grande quantità di sacrifici, di duro lavoro e di disciplina per rimanere in cima".

"Adoro le gare ed amo il nostro sport ma sento nel cuore che sono pronto al ritiro. Ho ancora intenzione di essere coinvolto nello motocross e continuare a cercare di renderlo migliore in qualsiasi modo possibile".

Vittorie Totali:
12 in 250 Sx
34 in 450 Sx
7 in Mx 250
39 in Mx 450
80 AMA total wins (4° di tutti i tempi)

Palmares:
2009 AMA West Coast SX Lites Champion
2009 AMA 250 Motocross Champion
2009 Motocross des Nations Champion
2010 AMA Supercross 450 Champion (Rookie)
2010 AMA 450 Motocross Champion (Rookie)
2010 Motocross des Nations Champion (Team USA)
2011 Motocross des Nations Champion (Team USA)
2012 AMA 450 Motocross Champion
2015 AMA Supercross 450 Champion
2015 AMA 450 Motocross Champion
2016 AMA Supercross 450 Champion

2017 AMA Supercross 450 Champion

Stefan Pierer (CEO KTM GROUP): "Per sei anni Ryan è stato parte della famiglia KTM, a partire dal 2012 quando è venuto a KTM dopo Roger De Coster. Da allora, Ryan ha scritto una parte molto importante della nostra storia e insieme a Roger hanno portato KTM al pinnacolo dello sport in tutto il mondo. Ryan è eccezionale. La sua performance e la sua personalità hanno portato KTM al livello successivo e lo ringraziamo per questo. Ci auguriamo tutto il meglio per il prossimo passo e siamo molto contenti aiutare a finalizare i suoi prossimi obiettivi nella famiglia KTM ".

Pit Beirer (KTM Motorsports Director): "Prima di tutto vorrei congratularmi con Ryan per questo straordinario titolo del Supercross 2017. E 'stata una lotta dura ma alla fine ha portato il titolo nella famiglia KTM e ci rende davvero, davvero orgogliosi. È bello per la nostra azienda lavorare con un atleta come Ryan, che porta sempre il 100 per cento per il marchio. Ryan ha fatto la storia per KTM – ha vinto la prima gara Supercross per noi e il primo titolo Supercross e insieme al team degli Stati Uniti sono stati protagonisti. Non vedo l'ora di lavorare con Ryan in futuro per mantenere la nostra squadra, una squadra di prima classe e sono sicuro che ci darà la mano giusta ".

Roger De Coster (Red Bull KTM Factory Racing Team Manager): "È stato un onore lavorare con Ryan per più di dieci anni insieme. In quel tempo non ha mai smesso di terminare un campionato sul podio e posso dire che non ho mai lavorato con un pilota che ha preso il suo lavoro così seriamente. Questa è la fine di un'era, ma sappiamo che Ryan rimarrà coinvolto con la nostra squadra anche se la cosa non è ancora completamente definita. Ha già iniziato ad aiutare Marvin a prepararsi per il National e siamo entusiasti di continuare il nostro rapporto con lui. Ci auguriamo che Ryan e Lindsey abbiano un roseo futuro ".

dunjey2dunjey4dunjey3dunjey5dunjey6 dunjey7