Superbike Misano 2019, Gonzales in pole nella Supersport 300, Vocino miglior italiano 6°

La Superpole della Supersport 300 a Misano ha avuto due facce: quella di Gonzales sull'asciutto e quella di Verdoia sul bagnato. Eh si, perchè con 58 piloti una superpole non basta e quindi la divisione in Gr.A e Gr.B è obbligatoria. Tra una manche e l'altra le condizioni metereologiche sono cambiate repentinamente da sole alto a pioggia intensa. 

Nel Gr.A è stato l'alfiere del Team Kawasaki ParkinGO Gonzales a segnare il miglior crono in 1'49.646s rifilando più di mezzo secondo alla campionessa in carica Carrasco e ad Hendra Pratama.  Il Gr.B sotto la pioggia è stato invece capitanato da Verdoia su Yamaha, davanti a Steeman e a Vocino, wild card del GradaraCorse Racing Team by Fratelli Fangano. Emanuele Vocino oltre che sesto in griglia di partenza (seconda fila) firma anche la posizione di miglior italiano in pista. Un traguardo interessante visto i numerosi italiani in pista presenti stabilmente in pista nel campionato. Da ricordare anche l'ottimo esordio del talento romano del Gradaracorse ad Imola al suo debutto assoluto nel mondiale e sul tracciato del Santerno. 

Per quanto riguarda gli altri italiani con il dodicesimo crono troviamo Rovelli, mentre in quattordicesima posizione per Ieraci, la ventiduesima per Mora, la venticinquesima per Bastianelli, mentre Facco chiude davanti a Berté ventottestimo.

Bonoli, Giacomini, Brianti, Arduini e Sabatucci invece sono costretti a darsi battaglia per un posto in gara nella last chance race.