Yamaha: nuovi veicoli multiruota si affiancheranno a Tricity e Niken

E' stata una delle novità più ammirate all'ultimo EICMA, il Niken di Yamaha, l'avveniristico tre ruote motorizzato con la stessa unità della MT-09 da cui deriva e che la casa dei tre diapason si appresta a lanciare sul mercato. Come anticipato nelle dichiarazioni rilasciate a margine del salone milanese, la new-entry nel listino della casa giapponese costituirà il secondo modello di una serie di mezzi dotati di questa configurazione.

A ribadirlo è stato il presidente ed amministratore del brand di Iwata, Yoshihiro Hidaka, che ha affermato come il Tricity e lo stesso Niken saranno presto affiancati da altri mezzi, anche sulla scorta dell'acquisizione di know-how derivante dall'incorporo, da parte di Yamaha, dei brevetti relativi al Leanster, il tre ruote progettato da Geir Brudeli ed il suo team.

Cosa attendersi dai futuri multiruota dell casa dei tre diapason? Dopo il commuting cittadino e quello a medio raggio, universi già esplorati con i due modelli attualmente a listino, ad Iwata potrebbero puntare, ad esempio, sul segmento off-road, piuttosto che su quello del turismo a lunga percorrenza, così mcome su un modello ancora più indirizzato verso il concetto di divertimento puro rispetto a quanto fatto da Niken.

Queste le parole di Hidaka-san: "La nostra compagnia sta lavorando su diversi fronti nell'ambito della mobilità personale nel medio periodo con progetti riuniti sotto il comune cappello della realizzazione di veicoli multiruota. Dal lancio del Tricity avvenuto nel 2014, la nostra divisione ricerca e sviluppo ha continuato il suo lavoro ed all'ultimo salone di Tokyo abbiamo presentato Niken, che verrà posto in vendita nel corso dell'anno. La nostra attività non sarà però solo limitata a questi due modelli, dal momento che intendiamo espandere la nostra base di clientela con altri modelli."