Yamaha onora la memoria di Jarno Saarinen

Yamaha Motor onorerà la memoria di Jarno Saarinen con una mostra all'ambasciata finlandese di Tokyo per commemorare i 100 anni di relazioni diplomatiche tra la Finlandia e il Giappone.

Saarinen, di Turku in Finlandia, è stato uno dei motociclisti più talentuosi della sua generazione. Nel 1972, il suo primo anno da pilota Yamaha, Saarinen vinse quattro gare a bordo della Yamaha TD-3 a due tempi e venne incoronato campione del mondo della 250cc. Il finlandese arrivó secondo nel mondiale 350 nella stessa stagione, con tre vittorie al suo nome sulla Yamaha TR-3.

Nel 1973 Saarinen era al comando dei campionati del mondo sia della 250 che della 500 quando, il 20 maggio, morí nel tragico incidente al Gran Premio delle Nazioni di Monza, in Italia, dove perse la vita anche Renzo Pasolini.

Saarinen, che è stato inserito nella MotoGP Hall of Fame nel 2009, rimane l'unico finlandese ad aver vinto un campionato mondiale, vincendo 15 Gran Premi durante la sua carriera.

Per onorare la memoria di Saarinen e tutto ciò che hanno raggiunto insieme, Yamaha Motor presenterà un omaggio al finlandese durante una mostra pubblica nell'ambasciata finlandese a Tokyo il 14 aprile, solo uno degli eventi organizzati per commemorare i 100 anni di amicizia tra il Giappone e la Finlandia.

Durante l'evento il presidente di Yamaha Motor Corporation, il signor Yoshihiro Hidaka, presenterà la vedova di Saarinen, Soili, con un album di fotografie originali della loro visita in Giappone nel 1972, in occasione della vittoria del campionato del mondo 250cc di Jarno quell'anno.

Dal 16 aprile alla fine di maggio la mostra proseguirà presso la sede Yamaha Motor a Iwata, in Giappone.